Centenario della Grande Guerra

       Sono passati cento anni da quel fatidico 1915 che vide l’entrata in guerra dell’Italia nel blocco degli Alleati contrapposto a quello degli Imperi Centrali.   La guerra era già divampata l’anno prima e mieteva vittime a migliaia a causa dell’esordio di nuove armi tecnologicamente avanzate a fronte delle obsolete tattiche ancora applicate dagli stati maggiori delle forze armate in campo.     Un enorme dispendio di vite umane al quale partecipò in modo drammaticamente alto anche il nostro Vallo di Diano.

Sono varie le iniziative intraprese dalle Istituzioni e dalle Associazioni vallive per ricordare quegli eventi e per dare il giusto riconoscimento al sacrificio di quegli uomini che contribuirono alla realizzazione dell’unità d’Italia.

La nostra Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica partecipa attivamente a due di questi eventi.

Il primo vedrà la partecipazione del nostro presidente M.llo 1ª cl. Domenico Pica, quale relatore, al convegno che si terrà in Teggiano il 2 giugno, in concomitanza della Festa della Repubblica, nello storico Castello dei Principi Sanseverino (oggi Castello Macchiaroli).

Castello di Teggiano

Il convegno è l’atto iniziale della Mostra “Cent’anni, frammenti di memoria” organizzata da Lorenzo Peluso, direttore del quotidiano “Quasimezzogiorno” con la collaborazione dell’assessorato alla cultura del Comune di Teggiano.   Sarà esposta una serie di fotografie storiche inedite illustranti il campo di prigionia presente all’epoca nella Certosa di Padula.   In quel luogo vennero internati oltre 10.000 prigionieri cecoslovacchi, uomini che, all’inizio del conflitto, militavano nelle file dell’esercito austro-ungarico, ma che poi, riorganizzati, si affiancarono alle truppe italiane per poi tornare, vittoriosi, alla loro terra dove contribuirono a dar vita alla nazione CecoSlovacca.

Il 4 giugno sarà la volta di Montesano sulla Marcellana dove verrà inaugurata  la Mostra “Il Vallo in trincea – Il sud incontra in nord”.

Nella mostra, organizzata dal MuDiF Vallo di Diano, verranno esposte foto e documenti raccolti nel Vallo di Diano.   Sarà possibile vedere le immagini e leggere alcune delle tante lettere scritte da e per il fronte dai nostri conterranei del tempo.

Anche questo evento vede il sostegno e la partecipazione della nostra Associazione come quella di molte altre presenti nel nostro territorio.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *