Author Archives: Bruno

Visita al 32° Stormo – Base A.M. di Amendola.

20 giugno 2019

E’ stato un grande e gradito ritorno quello della nostra sezione presso la base aerea di Amedola (FG), sede del 32° Stormo “A. Boetto”.

Come consuetudine del personale A.M. siamo stati accolti con cortesia e senso di fraterna ospitalità dal personale della base.   Il Lgt. Michele Potenza ci ha accompagnato durante le varie fasi della visita illustrando in modo chiaro e conciso quali sono i ruoli e le attività dei reparti presenti. 

La giornata è cominciata con il doveroso omaggio ai tutti i caduti A.M. espresso con la deposizione di un fascio d’alloro alla base del monumento a loro dedicato.  Dopo l’esposizione, da parte del Lgt. Potenza, delle funzioni dei reparti del 32° e del funzionamento del sistema d’arma “F 35″ ci siamo spostati negli hangars del 13° gruppo che ospitano gli aeromobili.  Questa volta non abbiamo affatto “toccato con mano” come di solito facciamo con gli aeroplani ma non con l’F35.  Per ovvie ragioni di sicurezza e di delicatezza delle apparecchiature ci siamo tenuti a rispettosa distanza, paghi comunque della superba vista dello straordinario velivolo.

E’ stata po la volta delle famose “Streghe”.  Per alcuni soci è stato un ritorno quello della visita al 28° gruppo, ma per i restanti altri alla prima esperienza, è stato emozionante poter ammirare i velivoli a pilotaggio remoto “Predator” dei tipi A e B.

Dopo la istruttiva visita al piccolo ma molto fornito museo storico della base i soci si sono spostati nella sala mensa per un ottimo pranzo concluso con il taglio della torta ed il tradizionale “ghereghez”.

A conclusione della vista abbiamo salutato con affetto e gratitudine il Lgt. Potenza e, per sua rappresentanza, tutto il personale del 32° con la promessa di ulteriori futuri incontri.

La giornata ha avuto quindi il suo prosieguo nella vicina cittadina di Barletta.

La bellezza del posto, dei suoi monumenti, della sua ricca storia, ci hanno letteralmente abbagliati.  Chi non ricorda l’epica disfida che i cavalieri italiani, capitanati da Ettore Fieramosca, affrontarono contro quelli francesi.

Dopo aver ammirato i reperti romani e medievali del museo del castello ci siamo spostati al palazzo della Marra per ammirare la galleria d’arte dei dipinti del barlettano Giuseppe De Nittis, ritenuto uno dei maggiori pittori impressionisti italiani.

Applausi per il presidente, tributati da tutti i soci partecipanti quale ringraziamento per il faticoso lavoro di organizzazione di questi eventi, con la curiosità di scoprire cosa andremo a visitare la prossima volta.

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

Scambio di crest fra l’Aero Club Salerno e l’AAA Vallo di Diano.

Sabato 18 maggio 2019 si è svolto, presso l’Hangar dell’Aero Club Salerno, lo scambio di Crest tra il Presidente Dott. Andrea Ingenito, ex Pilota Aeronautica Militare, ed il Presidente della Sez. AAA Vallo di Diano 1° M.llo Domenico Pica.   Contestualmente è stato siglato un protocollo d’intesa tra i soci dell’Aero Club e i Soci della Sez. Vallo di Diano per poter effettuare dei voli turistici, sulla Costiera, sul Golfo di Salerno e su Paestum, versando un piccolo contributo correlato alle normali spese del volo stesso.

Quella dei voli su Salerno (Battesimo del Volo) è una iniziativa che è già arrivata alla 4° edizione.

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

La scomparsa del Prof. Ing. Mariano Cannaviello.

 

logo lutto

E’ mancato all’affetto dei suoi cari, degli amici e di tutti coloro che lo stimavano il Prof. Ing. Mariano Cannaviello, socio del nostro sodalizio.

Figlio dell’eroe di guerra Ten.Col. Pilota Vittorio Cannaviello, medaglia d’oro al Valor Militare, a cui è intitolata  la nostra Sezione AAA “Vallo di Diano”, l’Ing. Mariano aveva anch’esso militato nell’Arma Aeronautica congedandosi con il grado di Capitano.   Aveva quindi intrapreso la carriera professionistica come valido Ingegnere divenendo stimato docente presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Il Presidente, il Consiglio Direttivo ed i Soci tutti si stringono alla Sig.ra Annamaria e alle figlie Laura e Monica unendosi al loro dolore per la grave perdita.

MarianoCannaviello

Il programma per l’anno 2019

Assemblea

Il Consiglio Direttivo con Delibera del 2 febbraio ha approvato il programma delle attività di Sezione per l’anno 2019.

Il programma, nel confermare quelle che sono le storiche e tradizionali ricorrenze a data fissa, come la celebrazione dei caduti in guerra del 4 novembre e la ricorrenza della festa della Madonna di Loreto il 10 dicembre, quest’anno è ricco di viaggi.

Per Pasquetta, il 22 aprile, andremo in gita culturale a Benevento e a Pietrelcina.

Non mancherà, ovviamente, il pranzo tradizionale in un ristorante del luogo.

 

 

Ma la vera chicca sarà la visita alla base di Amendola (FG) prevista per il 20 giugno.  Sarà l’occasione per vedere e toccare con mano il nuovo aeroplano dell’AM modello F-35.

Ancora una gita culturale, stavolta nelle Marche, per ammirare la bellissima città di Ascoli Piceno, tornare a Loreto per la visita alla Nostra Protettrice, nonchè scendere nelle suggestive grotte di Frasassi.

      

Il pranzo sociale di fine anno è previsto quest’anno per domenica 15 dicembre.  Avete un anno di tempo per liberarvi da impegni per non mancare all’augurale “Ghereghez”.

Per leggere il programma fare click su: AAA PROGRAMMA 2019

 

Gita culturale alla Reggia di Caserta.

La Sezione Vallo di Diano con a capo il Presidente Pica, vari componenti del Direttivo, Soci, simpatizzanti e loro familiari, hanno nella giornata del 9 settembre, potuto ammirare lo splendido complesso Vanvitelliano che è la Reggia di Caserta.

Gli appartamenti reali, i giardini con vasche, le statue e le cascate, lasciano sempre il visitatore stupito dalla grandiosità delle varie opere realizzate dall’Uomo in un epoca sicuramente già volta al futuro.

 

Nel corso della giornata poi, dopo un lauto pranzo consumato nella scuola specialisti dell’ Aeronautica Militare, l’intero gruppo si è recato nella sede della A.A.A. Sez. di Caserta, che ha sede in un’ala della Reggia, ove il Col. Giuseppe Casapulla, Vice Presidente, ha fatto gli onori di casa.  Il gemellaggio si è concluso con il classico scambio di crest e con la promessa di avere ricambiata la visita nel nostro territorio valdianese.

 

.

Il gruppo si è quindi recato a San Leucio, località collinare non molto distante dalla Reggia da dove si gode di uno stupendo panorama sulla valle casertana e che per questa peculiarità è anche detto Belvedere.

Qui ci sono le piú antiche seterie d’Europa ed il casino di caccia dei sovrani dell’epoca; visita interessante sotto tutti i punti di vista.

 

Infine tutti hanno ripreso la via di casa, felici e soddisfatti per aver trascorso una giornata con amici e soprattutto all’insegna della cultura e dei bei posti che la nostra Italia possiede. Arrivederci alla prossima….!!

Assemblea dei Soci 2018

AssembleaSoci_AAA_03.03.2018_37Sabato 3 Marzo, nella sala della nostra Sezione in Sant’Arsenio, si è tenuta l’Assemblea dei Soci.

Durante i lavori il Presidente Pica ha parlato delle attività svolte nel corso dell’anno 2017 ed ha illustrato il programma per il 2018.

Alcune delle attività programmate per lo scorso anno, a causa di eventi imprevisti, sono state spostate a future programmazioni.   Fra queste la visita alla base di Amendola (FG) per osservare da vicino il nuovo velivolo Lockheed Martin F-35.

 

AssembleaSoci_AAA_03.03.2018_33

La data sarà da prenotare per il 2019 a causa della non disponibilità per l’anno in corso dovuta alle tante richieste.

A conclusione il tesoriere Solimo ha illustrato i particolari degli esercizi economici a consuntivo del 2017 ed a preventivo per il 2018.

I soci, dopo aver discusso i vari punti, hanno dato il loro consenso unanime.

 

Il programma è consultabile facendo click sul seguente link:

Programma_2018

AssembleaSoci_AAA_03.03.2018_36

Celebrazione del 4 novembre 2017

Nella mattina del 4 novembre nella villa comunale di Sant’Arsenio, sotto un bel sole autunnale, la nostra sezione, insieme con il sindaco, con i rappresentanti delle forze dell’Ordine e del Volontariato, del parroco e con la partecipazione di numerosi cittadini, ha tributato gli onori ai caduti di tutte le guerre.

Il sindaco Pica, in rappresentanza dei cittadini e delle altre autorità militari, civili e religiose, ha deposto una corona d’alloro ai piedi del monumento ai caduti.

Durante la cerimonia il nostro presidente di Sezione, Mar. Domenico Pica, ha dato lettura del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica.

 

 

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

 

Per leggere altri articoli fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

Giornata ecologica 2017

Monte Carmelo (Sant’Arsenio) 16 luglio 2017

I verdi boschi del Monte Carmelo hanno fatto da sfondo all’annuale giornata ecologica organizzata dalla nostra Sezione A.A.A..

I soci intervenuti si sono dati da fare, insieme con le loro famiglie, nella pulizia di una vasta area boschiva.

La nostra giornata ecologica coincide con i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine ed i nostri soci hanno partecipato al pellegrinaggio verso il santuario situato sulla cima del monte.

Presenti oltre al Direttivo anche il Presidente di Sez. M.llo Domenico Pica e il Presidente Onorario Gen. SA Gianni Franco Scano e consorte.

Una giornata all’insegna della Fede, dell’ecologia e della convivialità.

 

 

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

Battesimo del Volo 2017. Aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi – 21 maggio 2017

Bis di successo per il Battesimo del Volo organizzato dalla nostra Sezione AAA presso l’aeroporto di Salerno “Costa d’Amalfi “.

Bis perchè per il secondo anno l’evento si è svolto nel migliore dei modi e bis anche perchè quest’anno le date sono state due.     Dopo l’avvio di sabato 6 Maggio anche il successivo 13 i novelli Icaro si sono messi in fila per per ammirare dall’alto due fra le più belle zone della nostra splendida provincia.

I voli si sono svolti sulla città di Salerno e le prime propaggini della Costiera Amalfitana nonchè sulla piana di Paestum per ammirare i maestosi templi greci e la foce del fiume Sele, aree di grande valenza archeologica e naturalistica.

Tanti i partecipanti che, grazie al Presidente dell’Aero Club Salerno Dott. Andrea Ingenito e all’esperto Pilota Ing. Marco Citro, hanno volato per la prima volta a bordo di un Velivolo di Aviazione Generale. Per la cronaca, l’aeroplano era il Partenavia P-66 ” Charlie” I- IADN.

Al termine dei voli, grandi e piccini hanno ricevuto un bellissimo attestato a ricordo del Battesimo dell’Aria.

Sezione Vallo di Diano.

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

Pasquetta culturale a Pompei e a Cava dei Tirreni

Le nostre mete per le gite culturali non sono solo all’insegna dell’Aviazione ma anche mirate a soddisfare quella voglia di cultura e di amore per la storia del nostro territorio.

 

Così come l’anno scorso, ci siamo interessati all’archeologia e memori ancora della visita fatta agli scavi di Ercolano abbiamo, questa volta, spostato la nostra attenzione a quelli di Pompei.   Gli eventi che portarono alla fine di entrambe le città romane sono legati alla fatidica eruzione del Vesuvio avvenuta nel 79 D.C..   Non vorrei ora annoiare nessuno con racconti e descrizioni di quei tragici giorni, anche perchè sono noti a tutti e non certo in questa sede potremmo aggiungere qualcosa di nuovo e di questo avviso è stata anche la nostra solita ed insuperabile guida partenopea: Prof. Alfonso Carotenuto.    Il nostro professore ci ha descritto infatti gli aspetti della Pompei operosa del commercio nelle botteghe e della vita di tutti giorni e delle abitudini (alcune piccanti) dei sui abitanti,  della città gioiosa degli spettacoli teatrali e dei giochi gladiatorii (gioiosa per gli spettatori ma non proprio così per i combattenti). Come al solito ricca di divertenti aneddoti e dei siparietti di Alfonso in classico stile napoletano la visita si è protratta fino all’ora di pranzo.

E a Pasquetta corre l’obbligo di dedicare un po’, anzi un bel po’, di tempo alla gastronomia.  Partiti quindi da Pompei siamo giunti in uno dei ristorantini di Nocera, città a metà strada fra le mete della nostra giornata, e dopo esserci rifocillati siamo ripartiti in direzione di Cava dei Tirreni.   Un salto nella storia lungo mille anni ci ha portati dall’antica romanità di Pompei alla maestosità medievale dell’Abbazia di Cava dei Tirreni.  Il nostro percorso nel complesso monastico benedettino si è snodato fra antiche cripte longobarde, capitoli seicenteschi, pulpiti altomedievali, sepolcri, altari e dipinti rinascimentali.  Insomma un altro tuffo in quel patrimonio storico-artistico che ci rende orgogliosi di essere Italiani.

La prossima volta però si torna a respirare l’aria degli aeroporti per toccare con mano di nuovo qualche aeroplano e, perchè no, magari a fare un giretto fra le nuvole.

Restate quindi in attesa di nuove per i prossimi appuntamenti che saranno, come detto, dedicati al volo.

 

Per accedere alla Fotogallery della giornata fai click qui →Spilla-tricolore_clicca

1 2 3